I gialli di Albina Olivati


La scrittrice Albina Olivati è nata ad Arona (Novara) e risiede a Milano, dopo avere trascorso parte della sua vita a Sondrio. Qui, abbandonato l'insegnamento, è passata al giornalismo, lavorando per lo storico quotidiano L'Ordine, quindi come responsabile della redazione locale de Il Giorno. Ha partecipato inoltre alla fondazione di Radio Sondrio, una delle prime emittenti locali, ed è stata corrispondente per la sede regionale RAI della Lombardia. Trasferitasi a Milano, ha continuato a lavorare per Il Giorno nella redazione centrale. Nel 2021 le è stato conferito il premio Una vita per la cronaca.
Dalle esperienze di inchieste e di vita vissuta trae ora ispirazione per i suoi romanzi e racconti gialli, in cui si mescolano intreccio, indagine, umorismo e commedia umana.

Albina Olivati ha esordito con storie ambientate nell'Italia dei primi anni Settanta, che vedono come insoliti protagonisti gli "investigatori per caso" Ersilio Salvi, professore di matematica, e la collega Clementina Olmi, professoressa di inglese. I due appaiono dei romanzi Termine corsa (2017) Il Bagno di Apollo (2020), ambientati rispettivamente a Sondrio e a Bormio, disponibili in volume e ebook da Edizioni DrawUp.
Albina Olivati ha partecipato a varie antologie, tra le quali Delitti alla milanese - il nuovo Artusi dell'omicidio (2018, Excalibur - RaccontaMI) e Menegang - Milano noir dagli anni '50 a oggi (2021, Borderfiction Edizioni), progetto quest'ultimo nato da una sua idea, cui ha preso parte con il racconto lungo Morte di un povero Casanova, protagonista il professor Ersilio Salvi in trasferta a Milano.
Nel 2023 dà vita a un nuovo personaggio, che si muove nella Sondrio di metà anni Ottanta: l'ex impiegata Delphine Frustalupi, che fa il suo esordio in Brindisi per un delitto (su Amazon da Oakmond Publishing, in cartaceo e ebook). Ironica, pungente e tenace, Delphine, detta "La Frusta", indaga su un delitto consumato nella casa di fronte, rivaleggiando con il commissario di polizia Marino e raccogliendo i pettegolezzi rivelatori della bizzarra vedova Amelia.


TERMINE CORSA

Leggi la recensione

Guarda il booktrailer

Acquistalo in volume o ebook da

Edizioni DrawUp

IBS

Amazon

Mondadori

Feltrinelli


IL BAGNO DI APOLLO

Leggi la recensione

Guarda il booktrailer

Acquistalo in volume o ebook da

Edizioni DrawUp

IBS

Amazon

Mondadori

Feltrinelli


Dicono lettrici e lettori:

L'autrice
"Ironica e acuta, con molto senso di diplomazia come giornalista, come giallista è avvincente."
"Conosciuta a una presentazione di libri, mi è rimasta nel cuore."
"Sempre un passo avanti!"

Il Bagno di Apollo
"Il secondo titolo di una serie, mi auguro lunga, di romanzi gialli scritti da Albina Olivati. Anche questo è ambientato in Valtellina, che come altri luoghi della provincia italiana apparentemente pacifici e sonnolenti, si rivela complice di intrighi e delitti sorprendenti. Sono una lettrice di gialli, dai gusti piuttosto difficili. Quelli di Olivati, con la coppia di insegnanti detective per caso, sono ben congegnati, ironici e arguti."

Termine corsa
"Una trama bellissima, personaggi ben disegnati. Ottima scrittura!"
"Bellissimo giallo valtellinese."


Nessun commento:

Posta un commento

Iperwriters - Viva Topolin

Photo: Anil Reddy on Unsplash Iperwriters - Editoriale di Claudia  Salvatori Letteratura italiacana - 51 - Viva Topolin Venerdì, ore 13. Tor...